Perché dare soprattutto acqua ai bambini? Ce lo spiega questa ricerca.

Aggiornato il

Per i bambini, come per gli adulti, la bevanda più sana è l’acqua.

Per questo motivo i genitori devono offrire soprattutto questa per dissetare il bambino.

Infatti, se non bevono acqua, i bambini e ragazzi assumono altre bevande, come le bibite, molto meno sane e con calorie eccessive, come ci dimostra questa ricerca.

Come si è svolta questa ricerca

In questa ricerca, pubblicata su JAMA Pediatrics, i ricercatori hanno raccolto i dati di circa 8.400 bambini e ragazzi dai 2 ai 19 anni. E con interviste hanno analizzato le bevande assunte.

Si tratta di bambini e ragazzi americani, ma, data l’epidemia di obesità in Italia, i dati sono interessanti anche per la popolazione italiana.

I risultati

Il 20% dei bambini e ragazzi non avevano bevuto nemmeno una piccola quantità di acqua nelle 24 ore precedenti l’intervista, ma solo bevande alternative, zuccherate (bibite, succhi di frutta zuccherati, bevande sportive).

Questi bambini e ragazzi assumono il doppio di calorie come bevande zuccherate, rispetto ai coetanei che bevono anche acqua. L’eccesso di calorie va 100 alle 200 Kcal al giorno.

E questo eccesso di calorie, tutti i giorni, può portare dapprima al sovrappeso, e poi all’obesità, che diventa difficile da correggere.

Conclusioni

I bambini e ragazzi preferiscono le bevande zuccherate all’acqua, per dissetarsi o bere. Il motivo è che queste sono più buone, poi si trovano facilmente e non costano tanto. Inoltre sono fortemente spinte dall’industria, con pubblicità belle e divertenti, nei programmi TV della fascia oraria dedicata ai giovani.

Se il bambino assume bevande zuccherate, assume dalle 100 alle 200 Kcal in più ogni giorno. Cioè in un mese circa 3500 Kcal, che fanno un aumento di circa 500 g in peso ogni mese. Mese dopo mese, il bambino rischia l’obesità.

Cosa fare allora?

Per la loro salute, è fondamentale che i genitori diano da bere soprattutto acqua ai loro bambini e ragazzi, limitando al massimo le altre bevande.

Ovviamente devono dare l’esempio, facendo la stessa cosa.

Referenze bibliografiche.

Asher Y e al. Association of Caloric Intake From Sugar-Sweetened Beverages With Water Intake Among US Children and Young Adults in the 2011-2016 National Health and Nutrition Examination Survey. JAMA Pediatr. Published online April 22, 2019

Pin It on Pinterest

Share This