tempo di lettura 1 min.

Luca ha 5 anni. È sempre stato una buona forchetta. È uno spettacolo vederlo godersi il tuo piatto e spesso ne vuole due. Ora è in sovrappeso, ma è bello, corre, gioca e non è mai ammalato. Non credo che ci siano problemi, con la crescita la cosa si risolve. Ho ragione?

No.

Meglio stare attenti e iniziare a prendere provvedimenti.

Come altri studi, una recente ricerca ha confermato che essere il sovrappeso in una fascia di età dai 2 ai 6 anni è un forte fattore di rischio per l’obesità in adolescenza. 

E questo è molto importante perchè la maggioranza degli adolescenti obesi, resteranno adulti obesi o in sovrappeso.

Con la presenza spesso di ipertensione, complicanze cardiovascolari e metaboliche, tipo diabete, presenti a volte già in giovane età.

Questa ricerca è stata pubblicata il 4 ottobre 2018 sul New England Journal of Medicine, una delle migliori riviste mondiali di medicina.

Cosa hanno dimostrato gli autori della ricerca?

I ricercatori hanno studiato gli andamenti del peso e altezza di circa 50.000 bambini, dai primi anni di vita fino all’adolescenza.

E hanno evidenziato dei risultati nuovi e molti importanti.

Il primo dato è che la stragrande maggioranza di adolescenti con peso normale aveva un peso normale anche 2 anni di vita, mantenuto per tutta l’infanzia.

Il secondo è che i bambini che erano in sovrappeso o obesi in un’età compresa dai 2 ai 6 anni, nel 90% dei casi diventavano adolescenti in sovrappeso o obesi.

Perchè è importante questa ricerca?

Questo studio ci insegna che non dobbiamo sottovalutare il sovrappeso dei nostri bambini piccoli, pensando che poi con la crescita tutto si risolve e avranno un peso normale.

Non è vero.

Nel 90% dei casi diventeranno adolescenti obesi o in sovrappeso.

Ma se lo sappiamo e facciamo qualcosa possiamo impedire questa evoluzione.

Infatti se vediamo che, a partire da 1-2 anni di vita, il nostro bambino tende al sovrappeso (chiediamolo sempre al pediatra), possiamo prendere dei provvedimenti per riportare gradualmente il peso al valore normale per l’età.

E sempre il vostro pediatra saprà consigliarvi su come attuare una corretta alimentazione e stile di vita per tutta la famiglia.