Infezione grave da COVID-19 nel bambino. Quali sono i sintomi della malattia infiammatoria multisistemica?

Questa è una sintesi, maggiori informazioni le potete ascoltare nella puntata n.7 della mia pagina Patreon, con anche la storia di Giulio, un bambino che avuto questa malattia.

“Il mio bambino ha la febbre, sta male, ha mal di stomaco e vomita. E se avesse il COVID. Ho sentito parlare di una grave forma nei bambini. Che cos’è? Come me ne accorgo?

Negli ultimi mesi e ancora in questi giorni, vedo in ambulatorio molti bambini con possibili sintomi da COVID, con tampone spesso negativo,  e questa domanda mi viene rivolta spesso, anche perché nei giornali e nei media si sente parlare di questa infezione grave, che per fortuna è molto rara. 

Di solito l’infezione da COVID-19 è leggera nel bambino.

Spesso non vi è nessun sintomo, o un’infezione moderata con febbre, tosse, spesso diarrea, che guarisce rapidamente.

A volte invece la malattia può essere importante e alcune volte anche grave. 

Come nel caso di una condizione che si chiama Malattia Infiammatoria multisistemica. 

Attenzione: Le informazioni contenute in questo sito sono solo a scopo educativo generale, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Cos’è la malattia infiammatoria multisistemica? 

È una malattia importante, grave, in cui diverse parti del corpo sono infiammate, come il cuore, i vasi sanguigni, i reni, l’intestino, e altri. 

Non si conosce la causa. Quello che sappiamo è che i bambini che hanno questa malattia sono venuti in contatto con il coronavirus, magari anche qualche settimana prima. 

Cioè hanno il tampone positivo, o si trovano gli anticorpi, o sono stati in contatto stretto con una persona con il Covid-19

È importante conoscere quali sono i sintomi di sospetto, per confermare la diagnosi rapidamente e provvedere al ricovero, che avviene nella maggior parte dei casi in terapia intensiva.   

Quali sono i sintomi che possono fare sospettare la malattia infiammatoria sistemica?

Febbre da più di 24 ore con in più uno dei seguenti sintomi: 

Vomito

Diarrea

Mal di pancia

Eruzione cutanea

Arrossamento e gonfiore delle labbra o della lingua

Occhi arrossati

Stanchezza

Dolore al collo

Arrossamento o gonfiore delle mani o dei piedi

Se il bambino ha febbre e uno o più di questi sintomi conviene contattare subito il pediatra. 

Quando andare in Pronto Soccorso?

Chiamate l’ambulanza o andate in Pronto Soccorso se il bambino i seguenti sintomi gravi: 

Non si sveglia o si addormenta spesso

Parla in modo strano, ha uno stato confusionale

Ha un forte mal di pancia

Difficoltà a respirare

Dolore al torace

Ha il volto o le labbra blu, cianotiche. 

Questa malattia è molto rara, ma è importante una diagnosi rapida. 

Referenze bibliografiche

Whittaker E, Bamford A, Kenny J, et al. Clinical characteristics of 58 children with a pediatric inflammatory multisystem syndrome temporally associated with SARS-CoV-2. JAMA 2020 June 8

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32511692/

Leora R. Feldstein e al, Multisystem Inflammatory Syndrome in U.S. Children and Adolescents. N Engl J Med 2020; 383:334-346

https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa2021680

Anne H. Rowley. Multisystem Inflammatory Syndrome in Children and Kawasaki Disease: Two Different Illnesses with Overlapping Clinical Features. J Pediatr. 2020 Jun 22

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7308002/