Il miglior rimorchio bici per bambini 2019. Due tra i top di gamma per qualità e sicurezza.

Aggiornato il

Viaggiare in bicicletta con il tuo bambino è bellissimo. E il rimorchio bici è sicuramente il metodo più sicuro e confortevole per lui e per te.

In questo articolo trovi la recensione del miglior rimorchio bici per bambini attualmente disponibile, a mio parere, e un altro sempre top di gamma, reperibili on line

Leggendo l’articolo, trovi subito le schede riassuntive dei due rimorchi bici, poi le precauzioni da adottare durante il viaggio, considerazioni per la scelta e infine le recensioni con foto e video.

Come puoi vedere andando sui siti del Touring Club Svizzero o della ADAC tedesca, vi sono altri ottimi rimochi bici per bambini, testati come sicurezza, che puoi trovare in un negozio specializzato.


Il miglior rimorchio bici per bambini: Thule Chariot Sport

  • Il top di gamma della Thule, e anche il più costoso.
  • Per due bambini, spazioso con sedili imbottiti e reclinabili singolarmente. Peso 15,9 kg.
  • Ruote con freni a disco con comando dal manubrio.
  • Sistema Click n’Store per passaggio rapido da rimorchio a passeggino a jogger.
  • Manuale semplice illustrato anche in lingua italiana.
  • Qui puoi leggere la recensione completa, con foto e video.

Esiste anche il modello singolo, per 1 bambino: Thule Chariot Sport 1


Il modello di rimorchio bici più recente 2019: Burley D’Lite X

  • Il Burley è il migliore nei test del Touring Club Svizzero
  • Finestre anteriori e laterali ampie, panoramiche
  • Dimensioni contenute e maggiore manovrabilità
  • Ampio baule integrato nel rimorchio
  • Facilmente trasformabile in passeggino con la ruota anteriore incorporata
  • Qui puoi leggere la recensione completa, con foto e video.

Alcune informazioni indispensabili prima di iniziare ad usare un rimorchio bici per bambini. 

Prima di utilizzare il rimorchio bici è necessario conoscere alcune informazioni importanti, per assicurare un viaggio sicuro e confortevole al tuo bambino.

Per conoscere tutto sulla sicurezza del trasporto in bici del bambino, anche sul seggiolino bici, puoi andare a questo articolo.

Cosa dice il codice della strada? La bicicletta può trainare un rimorchio? 

L’art. 47 “Classificazione dei veicoli” al comma 1 lett. i) prevede che i rimorchi rientrano nella

categoria dei veicoli;

L’art. 182 “Circolazione dei velocipedi”, al comma 3 afferma che “Ai ciclisti è vietato trainare

veicoli, salvo nei casi consentiti dalle presenti norme, condurre animali e farsi trainare da

altro veicolo.”

Quindi sembrerebbe che le biciclette non possano trainare rimorchi, ma c’è una deroga che è quella dell’articolo 225 del Regolamento esecutivo del Codice della Strada. 

“Caratteristiche costruttive delle attrezzature per il trasporto dei bambini sui velocipedi”, il cui comma 7 recita:

“Sono consentiti i rimorchi per velocipedi purché la lunghezza del velocipede, compreso

il rimorchio, non superi 3 m. La larghezza massima totale del rimorchio non deve essere

superiore a 75 cm e l’altezza massima, compreso il carico, non deve essere superiore a 1

m. La massa trasportabile non deve essere superiore a 50 kg. Per la circolazione notturna il

rimorchio è equipaggiato con i dispositivi di segnalazione visiva posteriore e laterale

previsti per i velocipedi all’articolo 224”

Quindi il rimorchio per bambini si può utilizzare se si rispettano queste condizioni:

·  la lunghezza del velocipede, compreso il rimorchio, non supera i 3 m;

·  la larghezza massima totale del rimorchio non sia superiore a 75 cm;

·  l’altezza massima, compreso il carico, non sia superiore a 1 m;

·  la massa trasportabile, non sia superiore a 50 kg;

·  per la circolazione notturna il rimorchio deve essere equipaggiato con i dispositivi di segnalazione visiva posteriore e laterale previsti per i velocipedi.

Precauzioni da adottare durante la guida con il rimorchio bici per bambini

Ridotta manovrabilità della bicicletta con il rimorchio bici

Chi acquista un rimorchio per bici deve tenere presente che la manovrabilità della bicicletta è diversa.

Ad esempio Il fatto che ti trovi con due ruote in più, cambia il baricentro della bici e questo la può rendere meno maneggevole. 

Dimensioni più larghe della bicicletta con rimorchio bici

Una delle cose più importanti, ma anche più difficili da ricordare, e che adesso la vostra bicicletta è più larga. Dovete tenere conto delle dimensioni del rimorchio. 

Esistono dei rimorchi a un posto che sono molto stretti, ma comunque sono sempre di larghezza maggiore. Infatti normalmente il rimorchio è due volte più grande, se non di più, dell’ingombro della bicicletta.

Infatti, prima di utilizzare il rimorchio, con la bicicletta passavate probabilmente abbastanza vicino agli ostacoli, ad esempio tra una macchina e l’altra posteggiata, cosa che ovviamente non potete più fare con il rimorchio. 

Altrimenti rischiate che voi passate ma il rimorchio no.

Dovete anche tenere conto che adesso il vostro mezzo è più lungo.

Un’altra cosa da considerare è che il rimorchio diminuisce la vostra visuale posteriore, sia che vi voltiate, sia che usiate uno specchietto.

Curve con il rimorchio

Le curve non sono cosî semplici da fare con il rimorchio, rispetto alla bici normale, anche con il bambino sul seggiolino. 

In particolare le curve vanno prese molto più larghe e a velocità ridotta, ed è particolarmente complicato fare una inversione ad U, se la strada è abbastanza stretta. 

Mantenete il carico ottimale del timone sulla bici

Ad esempio non mettete degli oggetti pesanti nella parte anteriore del rimorchio. Gli oggetti vanno messi nell’apposito spazio o baule dietro al rimorchio bici.

Considera lo sforzo extra che devi fare con la bici e il rimorchio

Se prima superare tutte le colline della tua zona non ti comportava problemi, potresti avere un pò più di difficoltà a farlo con il rimorchio che porta il tuo bambino. 

Poi avrai l’energia per giocare con lui? 

Probabilmente anche il sudore aumenta. Conviene anche pensare ad un abbigliamento appropriato, con indumenti traspiranti.

Non superate i limiti di velocità consigliati dal costruttore

A velocità maggiore la stabilità e la sicurezza del rimorchio rischiano di essere compromessi, con un aumentato rischio di incidenti. 

Guarda le previsioni meteo.

Anche se quasi tutti i rimorchi hanno la protezione per la pioggia e vento, non è molto facile condurre la bici con rimorchio in mezzo ad un nubifragio. 

Anche se in realtà potete viaggiare con qualsiasi tempo, nel senso che il bambino è protetto, ovviamente in caso di cattivo tempo la manovrabilità della bicicletta sarà molto ridotta, e la guida molto più difficoltosa.

Ad esempio in caso di pioggia pioggia forte, magari riuscite ad andare in bicicletta, ma l’aderenza del rimorchio sarà nettamente ridotta.

In caso di nevicata, vi è il problema, oltre all’aderenza, che le ruote possono incastrarsi in blocchi di neve, causando una caduta.

Ma allora cosa fare se state facendo un giro in bicicletta, siete partiti con un tempo accettabile, e improvvisamente comincia a piovere?

Niente di particolare, il bambino è protetto, ma dovete sicuramente aumentare la vostra attenzione e soprattutto ridurre la velocità.

Vestite il bambino in modo appropriato

Voi fate movimento andando in bici, il bambino no.

Quindi, se fa freddo, vestitelo con abiti caldi, che sia ben protetto.

Durante il viaggio usate sempre il telo protettivo

Se c’è caldo usate la rete. Non lasciate mai il rimorchio aperto, perchè il bambino potrebbe farsi male se la ruota prende un sassolino e lo lancia all’indietro.

Attenzione a segnalare il rimorchio con la bandierina.

È molto importante, quando si viaggia in bicicletta con un bambino nel rimorchio bici, che questo sia dotato di una bandierina arancione di sicurezza, per essere visti anche a distanza.

Usate una luce di sicurezza agganciata al rimorchio bici

Praticamente tutti i rimorchi hanno dei catarifrangenti al telaio o alle ruote. Molti hanno anche una copertura catarifrangente, per essere visti facilmente dai fanali delle auto. 

Ma comunque è meglio equipaggiare il rimorchio, se non ce l’ha incorporata, di una luce di sicurezza, magari lampeggiante, da agganciare al manubrio o al telaio. 

A quale età il bambino può essere trasportato in un rimorchio per bicicletta?

Non vi sono dei limiti inferiori di età, secondo il codice della strada, in cui il bambino può essere trasportato in un rimorchio per bicicletta. 

Ma bisogna considerare i rischi che può correre. 

Il punto più delicato è il collo, perché se il bambino è troppo piccolo, questo non ha ancora abbastanza forza. 

Quindi in caso di frenata brusca o incidente, anche se il bambino ha il casco ed è assicurato con la cintura, il collo fa un brusco piegamento in avanti. In questo caso il bambino potrebbe avere lesioni alle vertebre del collo e midollo spinale.

Per questo motivo il mio parere, come quello di molti altri pediatri, è di portare il bambino in un rimorchio da bicicletta solo dopo i 12 mesi di età. 

I neonati o i bambini con età inferiore ai 12 mesi non dovrebbero essere trasportati sul rimorchio.

Anche nel rimorchio bici, il bambino deve indossare il casco.

Una cosa che dimenticano spesso i genitori, e difficilmente si vede nella realtà, ma che è di fondamentale importanza, è il casco per il bambino.

Sembra inutile quando il bambino è dentro al rimorchio, ma è un accessorio indispensabile.

Infatti la testa del bambino può comunque sbattere contro le pareti del rimorchio o le parti laterali magari in caso di ribaltamento, e quindi il casco a una funzione protettiva fondamentale.

Naturalmente non dimenticatevi di agganciare le cinture di sicurezza. Altrimenti il bambino potrebbe cadere in avanti con trauma ai denti o alla faccia.

Montate uno specchietto retrovisore sulla bici

Così potete controllare cosa sta facendo il bambino nel rimorchio.

Non date nulla da mangiare al bambino mentre è nel rimorchio

Durante un piccolo salto il cibo potrebbe andargli di traverso, con il rischio di soffocamento.

Non viaggiate con il rimorchio bici in strade accidentate

Anche se il rimorchio ha le sospensioni meglio evitare i sentieri molto accidentati. Il bambino subisce dei sobbalzi e vi è un aumentato rischio di caduta della bicicletta, resa meno stabile dal rimorchio. 

Se trasportate un bambino con un rimorchio bici da due, mettetelo sempre a destra

È meno esposto al traffico, è più protetto. 

Non fate guidare la bici con il rimorchio ad un fratello, se non è adulto.

Solo una persona adulta dovrebbe condurre la bici con un bambino sul rimorchio.

Non trasportate animali con il bambino nel rimorchio bici

Magari possiamo pensare di fare accompagnare il bambino dal suo piccolo cagnolino. Meglio evitarlo. Il cagnolino si potrebbe spaventare e mordere il bambino, oppure scappare fuori causando una caduta. 

Non superate i limiti di peso raccomandati dal costruttore

Ogni rimorchio bici è omologato per un certo peso. Se si supera questo limite il telaio potrebbe non reggere o alterarsi, compromettendo la sicurezza del rimorchio. 

Controllate periodicamente il rimorchio bici

Se necessario stringete le viti, lubrificate gli ingranaggi, gonfiate le gomme.

Come scegliere un rimorchio bici per bambini. Cosa considerare. 

La scelta del rimorchio dipende da diversi fattori, ad esempio l’età del bambino, il luogo dove normalmente fate i giri in bici, quanto tempo dedicate a questa attività.

Inoltre anche con quale tempo normalmente uscite in bicicletta, se in una zona spesso soleggiata e calda, oppure ventosa e a volte fredda (come qui dove vivo nelle montagne svizzere).

Ho un solo bambino per ora. Meglio un rimorchio da uno o da due posti?

Anche i rimorchi a due posti sono abbastanza stretti per essere usati agevolmente.

Inoltre sono appena un po’ più larghi di quelli a un posto e a mio parere hanno due vantaggi.

Il primo è che, anche se avete un solo bambino, lui sta un po’ più comodo e gli si può mettere di fianco il proprio giocattolo preferito.

Poi, dato che sono un pò più larghi e pesanti, hanno comunque una maggiore stabilità durante la guida.

Anche per quanto riguarda il prezzo, non vi è molta differenza tra i due tipi di rimorchi.

Un altro motivo per cui quelli a due posti sono migliori è che il bambino si sente meno rinchiuso, ha più spazio.

Poi c’è la possibilità di portare su lui un amichetto, nel caso di un’uscita con un’altra famiglia.

Fino a che età si può portare il bambino nel rimorchio?

Non c’è un’età massima precisa ma normalmente i rimorchi bici non sono omologati per bambini al di sopra dei cinque anni fa, oppure oltre un certo peso.

È importante considerare il peso massimo per cui il rimorchio bici è omologato.

Infatti se si supera questo peso, la struttura del rimorchio può avere dei danni, e quindi il rimorchio non è più sicuro.

Pensate a quante volte e dove uscite in bicicletta.

La situazione è diversa se volete portare il bambino ovunque, anche in montagna, o in strade di collina con discese e salite, oppure solo in giri su una comoda pista ciclabile in pianura.

Infatti nel primo caso vi servirà un rimorchio molto robusto, con un buon sistema di sospensioni regolabili.

Ma anche in caso di viaggi in piste ciclabili, un rimorchio di qualità è sempre una ottima scelta. 

Facilità di trasporto del rimorchio in auto o di sistemazione a casa. 

Il rimorchio per bambini può essere abbastanza ingombrante. Sarebbe meglio acquistarne uno che possa essere piegato con le ruote staccabili. In questo modo lo potete facilmente caricare in auto per raggiungere un bel posto dove fare un giro in bici.

Protezione dalla pioggia e polvere. 

Assicuratevi che il rimorchio abbia delle protezioni verso gli agenti atmosferici, tipo la pioggia o il vento. La copertura dovrebbe essere resistente ai raggi ultravioletti. Assicuratevi che vi sia anche una sufficiente ventilazione nell’abitacolo. 

Dovrebbe anche avere degli strati che proteggono bene dal freddo. 

Aggancio e bilanciamento del rimorchio bici. 

Spesso i rimorchi sono universali, ma è importante che vi assicurate che il rimorchio si aggancia bene alla vostra bici e che il tutto sia ben bilanciato. 

Capacità di carico. 

Controllate se vi è la possibilità di mettere qualcosa dietro al sedile per il bambino. Spesso questo spazio è utile per mettervi del materiale, come pannolini, o giocattoli, o alimenti. 

O anche un piccolo kit di pronto soccorso, nel caso di piccole ferite o sbucciature. 

Resistenza e peso

Il telaio può essere fatto di diversi materiali. Se possibile meglio preferire un rimorchio per bambini con telaio in alluminio che è resistente e leggero. 

Possibilità di trasformare il rimorchio in passeggino. 

Se pensate di utilizzarlo anche come passeggino, alcuni rimorchi hanno altre ruote che scendono e consentono un utilizzo anche senza bici.


Check di sicurezza prima di partire con il rimorchio bici.

Prima di partire fate un rapido controllo di sicurezza e verificate in ordine le seguenti cose. (tratto dal manuale Barley D’Lite X) 

  1. le ruote sono ben fissate al rimorchio
  2. gli pneumatici delle ruote sono ben gonfi
  3. la sbarra di aggancio al rimorchio è ben fissata sia al rimorchio che alla bicicletta
  4. l’aggancio alla bici è effettuato in modo corretto, con la fascia di sicurezza
  5. il peso che trasportate, bambino e carico, non supera i 45 kg
  6. non vi sono oggetti pesanti nella parte anteriore del rimorchio, davanti ai sedili
  7. la bicicletta è in perfetto stato, con i freni funzionanti e gli pneumatici gonfi
  8. tutti i passeggeri, compreso voi, avete un casco bici
  9. la bandierina di sicurezza è inserita e ben fissata
  10. i bambini sono bene assicurati con le cinture di sicurezza
  11. il telo protettivo è installato. Se c’è caldo almeno la rete di protezione deve essere presente. In questo modo è protetto dal sole.
  12. avete una illuminazione adeguata per le condizioni del tempo e di visibilità
  13. le sospensioni sono regolate in base al peso del bambino, in entrambi i lati del rimorchio. 
  14. il manubrio è nella posizione corretta, ripiegato in avanti.
  15. il freno di stazionamento è sbloccato.

Recensioni Complete

Ora vediamo questi due rimorchi bici per bambini in dettaglio. Sono considerati tra i più sicuri secondo il TCS.

Il TCS, Touring Club Svizzero, è una delle associazioni più importanti nell’educazione stradale. Ed è anche quella che effettua i test più rigorosi dei seggiolini auto e rimochio bici per bambini.

Nel seguente video vedi i rimorchi bici testati, tra cui le due marche che descriverò tra poco.


Thule Chariot Sport 2

thule chariot Sport

È il rimorchio bici più costoso, ma è il top di gamma, il prodotto migliore della Thule.

Può trasportare due bambini.

Ha 4 possibilità di utilizzo. Innanzitutto come rimorchio bici. Poi si trasforma in pochi secondi in passeggino, con le ruote incorporate, o in Jogger, in passeggino per correre, con il kit specifico.

Con il sistema Thule Click n’Store i kit di trasformazione in passeggino e jogger possono essere sistemati nel telaio del rimorchio, per un passaggio rapido da un’attività all’altra.

Si può anche utilizzare come rimorchio slitta, con dei pattini tipo sci, se volete portare il vostro bambino in passeggiata in mezzo alla neve.

Qui puoi vedere un video con le caratteristiche di questo rimorchio bici.

Caratteristiche in dettaglio del rimorchio bici per bambini Thule Chariot Sport 2

Garanzia

La garanzia è di due anni. Sul telaio può essere estesa fino a 10 anni.

Materiali telaio e coperture

Il telaio è in alluminio, con gli agganci in acciaio e nylon. I teli di copertura sono in poliestere.

Sedili e spazio interno

thule chariot sport sedili

I sedili hanno una imbottitura per assicurare un viaggio confortevole, che può essere facilmente staccata e lavata.

thule chariot sport sedili reclinabili

I due sedili sono reclinabili singolarmente. Questa è una funzione utile se il bambino si addormenta nel rimorchio bici.

Il rimorchio è molto spazioso, l’apertura è di 80 cm, e contiene anche delle tasche interne utili per mettere i giocattoli preferiti o altro.

Cinture di sicurezza

Sono a 5 punti e regolabili in base all’altezza del bambino. 

Altezza massima del bambino e peso di carico

Il seggiolino è omologato per bambini con un’altezza massima di 111 cm. Il peso totale che può trasportare (bambini e carico) sono 45 kg. 

Peso e dimensioni

thule chariot ripiegato

È uno dei seggiolini più pesanti e robusti, con i suoi 15.9 kg. Le dimensioni, quando piegato, sono contenute: 86x76x36 cm.  

Manubrio ergonomico

Il manubrio è il migliore. È regolabile in altezza in diverse posizioni ed è l’unico rimorchio bici per bambini che una manopola centrale di freno.

thule chiario sport freno

Questo può essere utile se lo si utilizza come passeggino, ma soprattutto come jogger, cioè quando si trasforma il rimorchio in passeggino adatto a correre. Il freno serve per fermare il rimorchio-jogger o il rimorchio-passeggino, ad esempio in discesa o se si incontra un ostacolo improvviso. 

Il manubrio è provvisto anche di un laccio di sicurezza, da agganciare alla mano. Questo impedisce che il passeggino vada da solo, esempio in discesa. 

Nel telaio si trova anche il supporto per la bandierina di segnalazione, da usare sempre quando si usa il rimorchio bici. 

Ruote con freni a disco

È l’unico rimorchio bici provvisto di ruote con i freni a disco, che si aziona dal manubrio.

Teli protettivi e visibilità

Vi sono delle ampie finestre laterali per consentire al bambino di guardare fuori. Il telo trasparente che le copre riflette i raggi ultravioletti al 99%. Sia le finestre laterali che la parte anteriore sono coperti da teli parapioggia. Il telo para insetti o sassolini, è presente anche nelle finestre laterali. 

Tutti i teli possono essere arrotolati e riposti in una tasca nella parte superiore del rimorchio.

Vi è un telo parasole, con un fattore UPF di 50, che si aggancia sul telo trasparente anteriore e può essere spostato in alto o in basso.

Controllo clima dell’abitacolo

Nella parte posteriore del rimorchio vi sono delle finestre di aerazione, per il ricambio dell’aria. Sono regolabili in diverse posizioni o removibili per una massima aerazione nelle giornate calde.

Fanali di sicurezza

Nella parte bassa del rimorchio, posteriormente, vi sono due piccoli fanali catarifrangenti, per essere visti anche in condizioni di scarsa visibilità. Ad esempio è scesa un pò di nebbia o si sta facendo sera. 

Conviene comunque procurarsi una luce lampeggiante da applicare al manubrio o nel telaio, posteriormente, perché il rimorchio sia visibile anche al buio. 

Sospensioni regolabili

Il rimorchio Thule Chariot Sport ha delle sospensioni a molla che sono regolabili facilmente in base al peso del bambino.  

Freni stazionamento

Vi sono dei freni che bloccano le ruote, per impedire che il rimorchio si muova. Sono semplici leve dietro le ruote, facili da azionare con il piede. 

Aggancio alla bicicletta

È dotato di sistema anti ribaltamento, con un giunto rotante che, in caso la bici si pieghi, come in una caduta, il rimorchio rimane dritto. Dapprima si installa un dispositivo alla bici, poi il braccio del rimorchio si inserisce agevolmente. Vi è una cinghia di sicurezza che evita il distacco del rimorchio in caso di problemi di aggancio alla bici. 

Normalmente quasi tutte le bici possono essere agganciate a questo rimorchio ma potete vedere qui se la vostra bici è compatibile.

In questo video puoi vedere il sistema di aggangio della bicicletta a questo rimorchio.

Baule e tasche porta oggetti

Nella parte posteriore del rimorchio vi è un baule discretamente spazioso, che può essere ripiegato in alto quando non si usa. Il baule è utile per mettere il casco, o biberon o cambio pannolino o altro. Il carico massimo del baule è di 4 kg.

Il baule può essere piegato in alto, esempio quando viene trasformato in jogger, per consentire più spazio alle gambe durante la corsa.

Dietro ai sedili vi sono anche due tasche porta oggetti. Ognuna può portare 2 kg. 

Ma attenzione. Il carico massimo consentito nella parte posteriore è di 4 kg in totale, per non modificare il baricentro del rimorchio bici. 

Trasformazione in passeggino e jogger

thule chariot sport passeggino

Il Thule Chariot Sport si trasforma in pochi secondi in passeggino a 4 ruote. Le due ruote anteriori possono sempre essere disponibili, anche quando si usa il rimorchio con la bicicletta.

thule chariot sport jogger

Anche il jogger si monta molto rapidamente.

Con il sistema Thule Click n’Store i kit di trasformazione in passeggino e jogger possono essere sistemati nel telaio del rimorchio, per un passaggio rapido da un’attività all’altra.

Smontaggio e montaggio

Il rimorchio bici si ripiega completamente e facilmente, con un pulsante laterale, dopo avere sganciato le ruote. Durante il montaggio vi sono le indicazioni verdi sul pulsante, di corretta apertura

Cosa contiene la confezione 

Nella scatola sono comprese le due ruote per trasformare il rimorchio in passeggino, oltre che al sistema di aggancio alla bici come rimorchio e i teli protettivi. 

Manuale istruzioni e avvertenze. 

Il manuale è il migliore, in varie lingue, tra cui Italiano. Molto chiaro, praticamente tutto in disegni, insegna in modo semplice come montare e smontare il rimorchio bici e come fare le varie trasformazioni in passeggino, jogger, slitta. 

Kit opzionali. 

Non è compreso nella confezione, e può essere acquistato a parte, il kit da jogging che può essere montato molto facilmente con due sbarre in alluminio che sostengono una grande ruota anteriore. 

Vi è anche il kit invernale con delle sbarre che si collegano a piccoli sci. In questo modo il rimorchio può trasformarsi in una slitta, da poter trainare sulla neve, mentre si fanno passeggiate o, se si è veramente in forma, sci da fondo. 


Esiste anche il modello singolo, per 1 bambino: Thule Chariot Sport 1

Puoi vedere qui o acquistare il Kit da Jogging.


Burley D’Lite X 2019

Burley D Lite X con bici

Il rimorchio bici Burley D’Lite, la versione 2018, è risultato il migliore nei test combinati ADAC e TCS. Il D’Lite X è la versione aggiornata 2019. 

Anche il Burley D’Lite X è un rimorchio bici multifunzione, nel senso che si può trasformare in passeggino, o jogger, per la corsa.

Si può acquistare anche un kit con piccoli sci, per trasformarlo in slitta da trainare.

In questo video puoi vedere le caratteristiche di questo rimorchio bici (video in Inglese).

Caratteristiche in dettaglio del rimorchio bici per bambini Burley D’Lite X

Peso e dimensioni.

Il peso è minore rispetto al precedente, ed è di 13.3 kg. Le dimensioni del rimorchio aperto sono: 84.5 x 79.4 x 97.2 cm. Una volta piegato le dimensioni sono: 94 x 79.4 x 36.2 cm.

burley d lite x piegato

Sedili e interno

Burley D Lite X interno

I sedili sono imbottiti e possono essere inclinati singolarmente, ad esempio per consentire un migliore riposo del bambino. Si inclinano separatamente dalla parte posteriore del rimorchio bici.

Vi sono delle tasche interne per mettere i giocattoli preferiti o altro. A questo proposito io sconsiglio sempre di tenere dei cibi in queste tasche, o altre cose che il bambino può mettere in bocca senza la vostra supervisione. Vi potrebbe essere il rischio di soffocamento.

Nel caso che il bambino abbia le gambe lunghe (es bambini di 4-5 anni), vi è la possibilità di spostare la parte anteriore in avanti.

Cinture di sicurezza

Sono a 5 punti e regolabili in base all’altezza del bambino. 

Peso di carico

Il peso totale che può trasportare il rimorchio Burley D’Lite X (bambini e carico) è di 45 kg.  L’altezza e il peso massimo del bambino, per trasportarlo in sicurezza sono;: 105 cm e 18 kg. 

Manubrio

Il manubrio è regolabile in altezza, questo è utile perché la sua posizione cambia nel caso che lo utilizziamo come rimorchio o passeggino o jogger. 

Il manubrio è provvisto anche di un laccio di sicurezza, da agganciare alla mano. Questo impedisce che il passeggino vada da solo, esempio in discesa. 

Nel telaio si trova anche il supporto per la bandierina di segnalazione, da usare sempre quando si usa il rimorchio bici. 

Teli protettivi e visibilità

I teli esterni protettivi sono in poliestere resistente all’acqua.

Vi sono delle ampie finestre laterali, che riflettono i raggi UV, per consentire al bambino di guardare fuori. Sia le finestre laterali che la parte anteriore sono coperti da teli parapioggia. Sotto a questo vi è una protezione anti insetti o sassolini. 

Vi è un telo parasole che si può agevolmente spostare in alto o in basso per coprire il bambino a seconda della posizione del sole.

Nella parte posteriore del rimorchio vi è una finestra di aerazione, per il ricambio dell’aria. Il telo che protegge il telaio, nelle parti laterali è costituito da materiale catarifrangente, per essere visibile anche con scarsa illuminazione.

Fanali di sicurezza

Nella parte posteriore e anteriore del telaio vi sono dei piccoli fanali catarifrangenti, per essere visibili anche in condizioni di ridotta visibilità, scarsa illuminazione verso sera o se vi è la nebbia. Vi sono dei catarifrangenti anche tra i raggi delle ruote e lo stesso bordo delle ruote riflette la luce.

Conviene comunque procurarsi una luce lampeggiante da applicare al manubrio o nel telaio, posteriormente, perché il rimorchio sia visibile anche al buio.

Sospensioni 

Anche questo rimorchio bici presenta delle sospensioni a molla che si possono regolare in base al carico, se vi è un solo bambino o due. 

Le sospensioni sono una caratteristica che tutti i rimorchi bici dovrebbero avere, perché rendono il viaggio del bambino molto più confortevole. Bisogna ricordarsi di regolare le sospensioni da entrambe le parti del rimorchio.

Freno di stazionamento

Vi sono dei freni che bloccano le ruote, per impedire che il rimorchio si muova, ad esempio mentre stiamo caricando o scaricando il bambino. 

Si tratta di una semplice barra che può essere azionata facilmente con il piede. Si sposta a destra per azionare il freno.

Aggancio alla bicicletta

È dotato di sistema anti ribaltamento, con un giunto rotante che, in caso la bici si pieghi, come in una caduta, il rimorchio rimane dritto. L’aggancio alla bici non è complicato seguendo le illustrazioni del manuale. Alcune bici necessitano di un adattatore. Se vedete che non riuscite ad agganciare il rimorchio conviene rivolgersi ad un negozio di bici, per farvi aiutare.

Baule portaoggetti

Dietro al rimorchio bici vi è un ampio spazio per mettere tutto il materiale che ci serve nel viaggio, compresi i caschi per la bicicletta se vogliamo toglierli per fare una passeggiata trasformando il rimorchio in passeggino.

Trasformazione in passeggino e Jogger

passeggino solo una ruota

Per trasformare il rimorchio in passeggino si può utilizzare la ruota  singola, oppure due piccole ruote che sono acquistabili come kit a parte. 

Burley D Lite X passeggino

Queste ruote sono mobili in tutti sensi, e quindi il passeggino è estremamente facile da condurre.

Burley D Lite X jogger

Con il kit specifico, si può trasformare il rimorchio bici in Jogger, per fare corsa.

Smontaggio e montaggio

Anche questo rimorchio bici, una volta utilizzato, si può ripiegare in modo semplice e entra agevolmente nel baule anche piccolo dell’auto. 

Il montaggio non è complicato, seguendo le istruzioni illustrate del manuale. 

Cosa contiene la confezione 

Nella scatola trovate il rimorchio bici con le due ruote, il sistema di aggancio alla bici, la bandierina e una piccola ruota per trasformare il rimorchio in passeggino.  

Kit opzionali. 

Non sono compresi, e possono essere acquistati a parte, il kit 2 ruote da passeggino e il kit da jogging che può essere montato molto facilmente con due sbarre in alluminio che sostengono una grande ruota anteriore. 

È disponibile anche il kit per trasformare il rimorchio in slitta da trainare nella neve.

Manuale istruzioni e avvertenze. 

Il manuale è chiaro ma on line non si trova quello in Italiano (è in inglese, francese, tedesco e spagnolo). Ma è praticamente tutto in disegni, e insegna in modo semplice come montare e smontare il rimorchio bici. 

Puoi vedere e scaricare il manuale qui


Puoi vedere il kit per il passeggino a due ruote qui.

Inoltre, qui puoi vedere il Kit per fare Jogging.

Conclusioni

Quelli che ho descritto sopra sono a mio parere i due migliori rimorchi bici per bambini, disponibili on line, come sicurezza e qualità dei materiali.

Ne trovate altri ottimi anche nei negozi di articoli per infanzia o biciclette. L’importante è scegliere sempre il modello più sicuro per il vostro bambino.

Pin It on Pinterest

Share This